Affido, 11 bambini accolti in nuove famiglie dall’inizio dell’anno. 32 i piccoli in attesa di una sistemazione VIDEO

Cresce il numero di famiglie disponibili a prendere un bimbo in affido: sono ben 84 quelle presenti nella banca dati del Centro Affidi dell’area pratese, di cui una decina persone single. 69 sono invece gli affidi già attivi.

Da gennaio ad oggi, a 11 ragazzi è stata trovata una sistemazione in altre famiglie mentre 32 restano i piccoli, nella maggior parte dei casi stranieri tra i 6 e i 10 anni, in attesa di essere affidati a nuovi nuclei, quattro di loro su disposizione del Tribunale dei Minori.

Una possibilità, quella di accogliere un bambino o un ragazzo in affido, rivolta a tutti senza limiti d’età e che in questi anni è stata promossa e portata all’attenzione dei cittadini grazie al “Mese dell’affido”, giunto alla sua decima edizione. Un programma articolato – patrocinato dal Comune di Prato e dalla Società della Salute in collaborazione con le famiglie affidatarie e i Comuni della provincia – che anche per il 2020 punta a sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema.

Per tutto il mese di ottobre, a partire da sabato 3, sono previste rassegne cinematografiche, mostre, laboratori, spettacoli, concerti, lezioni di educazione stradale, letture animate e la visita all’Archivio di Stato di Prato. La partecipazione è gratuita ma è necessario prenotarsi. Lunedì 19 ottobre verrà inoltre celebrata la speciale giornata dell’affido.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*