Biblioteca Lazzerini, da ottobre torna l’orario prolungato e riapre la sala conferenze

Ritorna da giovedì 1° ottobre l’orario prolungato di apertura al pubblico della Biblioteca Lazzerini, dopo le variazioni del periodo estivo. La Lazzerini sarà così aperta dal lunedì al sabato dalle 9 alle 20, il giovedì fino alle 23 e la domenica dalle 9 alle 19. Dal 1° ottobre riapre per lo studio anche la Sala Fondi Locali/Conferenze con 15 posti distanziati e numerati: secondo le disposizioni contro il contagio da Coronavirus, non sarà tuttavia possibile occupare i posti studio di questa sala nelle fasce orarie in cui sono in programma eventi aperti al pubblico. La sala inoltre resta chiusa il lunedì mattina dalle 9 alle 14 e domenica tutto il giorno. Arrivano così a quota 167 i posti complessivi per lo studio: 59 in Sala Generale, 55 in Sala Fondi Speciali; 4 in Sala Creatività; 19 lungo Corridoio al primo piano; 15 in Sala Fondi Locali e 15 nella Sala Ragazzi e Bambini.

Tutti i posti sono come sempre numerati e distanziati. È sempre obbligatorio indossare la mascherina per tutto il tempo di permanenza e sedersi esclusivamente al posto numerato assegnato al momento dell’ingresso. In tutte le aree studio si accede senza prenotare, ma con ingresso fino ad esaurimento posti su 2 fasce orarie, mattino o pomeriggio: 9 –13.30 e 14.30–19.30. Con l’apertura serale del giovedì si potrà studiare nella 2° fascia oraria fino alle 22.30, mentre la domenica fino alle 18.30. Unica eccezione la Sala Ragazzi e Bambini, dove i posti studio sono riservati a gli studenti delle scuole medie e superiori dal lunedì al venerdì dalle 15 alle 19.

A proposito di Sala Ragazzi e Bambini, anche qui tornano gli orari estesi di apertura al pubblico per scegliere di persona ciò che si vuole prendere in prestito dagli scaffali: dal 1 ottobre la sala sarà aperta il lunedì dalle 14.30 alle 19, dal martedì al sabato dalle 9 alle 19 con apertura continuata e la domenica dalle 9 alle 13 e dalle 14.30 alle 19.

Tutte le info su: www.bibliotecalazzerini.prato.it

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*