Occupazione gratuita del suolo pubblico per i locali: la misura potrebbe essere estesa fino a dicembre 2021

Proroga fino a tutto il 2021 dell’occupazione gratuita di suolo pubblico per i locali che somministrano alimenti e bevande. E’ la misura che il Comune sta studiando insieme alle
categorie economiche per agevolare gli esercenti che – molto probabilmente – anche per i prossimi mesi autunnali e invernali dovranno fare i conti con le misure anti contagio, che
giocoforza dimezzano la capienza all’interno dei luoghi chiusi.  Per questo l’amministrazione è decisa a prolungare fino al termine del prossimo anno le agevolazioni già in vigore: ovvero la concessione gratuita di suolo pubblico fino a 90 metri quadri per gli esercizi del centro e fino a 120 fuori dalle mura, con possibilità di poter  sfruttare anche spazi non antistanti l’attività.
L’agevolazione riguarderà tavolini e sedie, ma non dehors e pedane. Terminerà invece come previsto il 30 settembre la pedonalizzazione di alcune strade e piazze del centro dalle 18,30 a mezzanotte dal giovedì alla domenica.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*