Cap ha un nuovo presidente: eletto all’unanimità Federico Toscano

Ventiquattro anni dopo la Cap ha un nuovo presidente. E’ Federico Toscano, 51 anni, geometra di formazione, dal 1997 nella cooperativa di piazza del Duomo. E’ stato eletto all’unanimità nel corso della prima riunione del nuovo consiglio d’amministrazione di Cap. Toscano va a raccogliere l’eredità di Giuseppe Gori, la cui uscita dalla cooperativa sarà comunque graduale. Il neo presidente, era già il numero uno del consorzio One e vanta una lunga esperienza nella programmazione delle tratte del tpl, tanto da esserne diventato il responsabile nel corso degli anni.  Sono emozionato e onorato di rappresentare la cooperativa e i suoi soci – commenta il neo presidente Toscano – Voglio ringraziare tutto il consiglio d’amministrazione che mi ha dimostrato fiducia e spero di potere lavorare tutti assieme per consentire a Cap di proseguire nel percorso di sviluppo” aggiunge Toscano. Poi il neo presidente ha parole di ringraziamento per Giuseppe Gori. “ E’ stato un modello da seguire per tutti noi, la vera anima della cooperativa per oltre 25 anni” dice Toscano. Le sfide da affrontare per il neo presidente sono molteplici. La prima è la sentenza del Consiglio di Stato che dovrà pronunciarsi sul ricorso del consorzio Mobit, di cui Cap fa parte, contro l’aggiudicazione della gara regionale ad Autolinee Toscane. Una decisione dalla quale passeranno i futuri assette del trasporto pubblico su gomma in Toscana.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*