La Melagrana a Narnali allestita per ospitare pazienti Covid: 30 letti a disposizione

La rete territoriale si riorganizza per far fronte all’incremento di ricoveri per pazienti Covid.
Nei giorni scorsi due presìdi della rete territoriale hanno riorganizzato la propria offerta di servizi per far fronte all’incremento dei pazienti Covid che necessitano di Cure Intermedie.
La struttura “La Melagrana” mette a disposizione 30 posti letto e diventa struttura Covid. Tutti i pazienti sono stati trasferiti nella Palazzina Ovest del vecchio ospedale Misericordia e Dolce che resta non Covid aumentando i posti letto di cure intermedie “setting low care” ad un numero massimo di 43. Lo scorso aprile la Melagrana era già stata allestita per il ricovero di pazienti Covid ed a luglio era tornata alla sua funzione originaria con letti di cure intermedie in fase post acuta. Adesso la struttura è già attiva con posti letto Covid e oggi sono già ricoverati 20 pazienti.
All’interno della Melagrana sarà presto attivato anche il Modulo RSA Covid per 9 posti.

“Con l’esperienza degli scorsi mesi abbiamo imparato a far fronte alle emergenze che quotidianamente si presentano sul nostro territorio, ha detto Lorena Paganelli – direttore della Zona distretto e della Società della Salute – la forte collaborazione nei Servizi territoriali della Zona Pratese e della Medicina Generale e grazie all’impegno degli operatori sanitari, sociali e amministrativi, possiamo procedere ad una riorganizzazione dei servizi, per far fronte all’emergenza covid che anche nel nostro territorio sta tornando”.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*