Omaggio a Fellini, il concerto esclusivo della Camerata Strumentale per chi si abbona entro l’8 ottobre

È aperta la campagna abbonamenti per la nuova stagione 2020-21 della Camerata Strumentale Città di Prato, “Sentendo nuova forza”.
La stagione è stata preceduta (manca ancora un ultimo concerto) da un ciclo di concerti in formazione cameristica pensati per più motivi, primo fra tutti quello di ringraziare gli abbonati e recuperare i concerti perduti della scorsa stagione.

I concerti sono stati anche un’utilissima “prova tecnica” per familiarizzare con i protocolli anti covid, per capire necessità e problematiche dei musicisti e del pubblico, per avvicinarsi al vero gran debutto di stagione con la massima tranquillità e sicurezza.

Sotto il video-promo della nuova stagione concertistica

I prossimi appuntamenti in programma sono dunque questi: il 12 novembre sarà recuperato il concerto in cartellone nella scorsa stagione di Hugo Ticciati.
La priorità sarà ovviamente data agli abbonati ma, come per gli altri concerti del ciclo Canzona di ringraziamento, saranno in vendita anche alcuni biglietti (intero 15 €, under 18 5€).

Giovedì 8 ottobre invece sarà la volta del Concerto anteprima per gli Abbonati, l’omaggio al regista cinematografico Federico Felllini, con introduzione alla nuova stagione concertistica a cura del maestro Alberto Batisti.
A questo concerto potranno partecipare esclusivamente gli abbonati, motivo in più per regalarsi e regalare un nuovo anno pieno della grande forza della musica.

8 ottobre ore 19.45 Teatro Politeama
solo per abbonati
“Omaggio a Fellini”
In occasione del centenario di Federico Fellini, è stato commissionato al compositore Bruno Moretti, grande esperto di Nino Rota, già suo assistente e noto per aver ricostruito partiture disperse dell’autore (La scuola di guida, 2010), un nuovo arrangiamento per piccola orchestra capace di veicolare le memorie musicali di una delle più grandi stagioni del cinema italiano, incarnata dal connubio perfetto fra le visioni di Federico Fellini e la poesia musicale di Nino Rota, mantenendo intatto tutto l’immortale candore di quegli indimenticabili temi.
Allo stesso modo Nicola Piovani ha aderito al progetto incaricando lo stesso Moretti di cucire in Suite le sue importanti collaborazioni musicali con il grande regista, risalenti alla fase estrema della creatività di Fellini.

Programma
Nino Rota: Concerto per archi
Nicola Piovani: Fellini Suite
Arrangiamento di Bruno Moretti
Musiche da La Voce della Luna e Ginger e Fred

Nino Rota: Fellini Suite
Arrangiamento di Bruno Moretti
Musiche da La Strada, Le notti di Cabiria, Otto e mezzo, Amarcord, Casanova, Giulietta degli Spiriti

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*