Tre dipendenti del Comune di Prato positivi al Covid

Tre dipendenti del Comune di Prato sono risultati positivi al coronavirus. Si tratta di un addetto dell’ufficio ragioneria e di due agenti di polizia municipale, che non hanno avuto contatti con il pubblico.
Il dipendente della ragioneria si trovava precauzionalmente a casa da due settimane, perchè era entrato in contatto con un’altra persona positiva al covid. Stamani è arrivato l’esito del suo tampone ed è iniziata la quarantena. Gli uffici, al terzo piano di palazzo comunale, sono stati chiusi stamani per le operazioni di sanificazione. I colleghi di lavoro si trovano oggi e domani in smart working, ma dalla prossima settimana potranno rientrare in ufficio, non avendo avuto contatti negli ultimi 14 giorni con il dipendente comunale positivo.
Le altre due positività riguardano due agenti della polizia municipale in forza al distretto di Prato Sud alle Badie, che non è aperto al pubblico. L’ufficio sarà sanificato, ma non sono previste altre quarantene tra i colleghi.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*