Abbandono rifiuti nella zona artigianale di Casale-Tobbiana, competente alla pulizia il Consorzio proprietario dell’area

Rispetto alla situazione di degrado e abbandono di rifiuti nell’area artigianale Casale – Tobbiana segnalata dall’ex consigliere comunale Sandro Ciardi (leggi l’articolo), l’amministrazione comunale fa sapere che l’area ad oggi risulta ancora di proprietà del Consorzio Tobbiana. Lo stesso Consorzio ha comunicato che provvederà in tempi rapidi alla rimozione dei rifiuti presenti.
Il Comune rende noto inoltre che la fase di definizione del passaggio dell’area a verde e della viabilità ha subito una serie di rallentamenti dovuti all’emergenza covid e agli adempimenti connessi con la società autostrade per la costruzione e il collaudo del sottopasso che collegherà l’abitato di Casale con viale Manzoni.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*