Cassa integrazione artigiana, Ebret assicura: “La prossima settimana i pagamenti dei mesi di luglio, agosto e settembre”

Si sono finalmente sbloccati i pagamenti della cassa integrazione artigiana, che anche a Prato si sono fatti attendere per migliaia di persone. Dopo una lunga attesa, a seguito del decreto ministeriale, ieri il governo ha messo a disposizione del Fondo nazionale FSBA le risorse necessarie a pagare 3 mensilità arretrate ai lavoratori. Stamani il Fondo ha fatto partire i bonifici in favore delle aziende richiedenti. Nella prossima settimana le mensilità di luglio, agosto e settembre saranno dunque a disposizione dei beneficiari e verranno inserite nelle buste paga dei lavoratori.

“Si tratta di risorse importanti, che riguardano le mensilità di luglio, agosto e settembre, attese da troppo tempo dai lavoratori e dalle imprese artigiane. Si ricorda che, nella nostra regione, le prestazioni Covid19 per l’artigianato hanno interessato circa 20.000 imprese ed oltre 80.000 lavoratori, numeri impressionanti che testimoniano la gravità della pandemia che ci sta aggredendo”, affermano Mario Catalini e Gianluca Volpi, rispettivamente Presidente e Direttore dell’EBRET, l’Ente Bilaterale che ha il compito di esaminare ed autorizzare i pagamenti.

“Come Ente Bilaterale – concludono Catalini e Volpi – stiamo facendo ogni sforzo possibile per abbreviare i tempi di pagamento, confidiamo che anche il Governo velocizzi la propria tempistica nell’erogazione dei fondi”.

1 Commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*