Covid, anche oggi in Toscana i nuovi contagi scendono sotto quota mille: a Prato 107 casi e 4 decessi

Per il secondo giorno consecutivo il numero dei nuovi casi positivi al Covid registrati nelle ultime 24 ore in Toscana è sotto quota mille. Oggi sono 986 i nuovi contagi rintracciati su 14.843 tamponi molecolari e 3.027 test rapidi effettuati. Ad annunciarlo sulla propria pagina Facebook è il presidente della Regione Eugenio Giani. Nel suo post il Governatore ha poi postato una foto di un nuovo nato al Santo Stefano: “E’ un buona notizia, come quella della nascita di un nuovo toscano all’Ospedale di Prato. Tanti auguri alla mamma e al babbo. Grazie alle nostre ostetriche che mai si sono fermate in questi mesi difficili. Toscana, avanti coraggio!”.
Poche ore più tardi la stessa Regione Toscana ha diramato il bollettino completo: in Toscana si registrano oggi 67 nuovi decessi, di cui 4 a Prato. Le vittime residenti a Prato e provincia sono una donna di 79 anni di Montemurlo, un uomo di 87 anni di Prato e una donna di 69 anni di Prato, deceduti all’ospedale Santo Stefano, cui si aggiunge un uomo di 78 anni di Prato deceduto a Careggi. Nella nostra provincia i nuovi positivi sono 107 in più. Piuttosto bassa la percentuale di positivi (esclusi i tamponi di controllo): in Toscana si attesta oggi al 14,8%, rispetto ad incidenze anche superiori al 30% registrate nelle scorse settimane.
Si allenta anche la pressione sugli ospedali: i ricoverati Covid in Toscana sono 2.040 (27 in meno rispetto a ieri), di cui 286 in terapia intensiva (10 in meno). Anche il Santo Stefano ha numeri leggermente inferiori ai giorni precedenti: i ricoverati in area Covid sono 135, i pazienti Covid in terapia intensiva sono 27. Mentre alla palazzina Covid del vecchio ospedale sono assistite 35 persone e 40 alla Melagrana di Narnali.
Gli attualmente positivi sono oggi in Toscana 49.280, -2,8% rispetto a ieri.
Complessivamente, 47.240 persone sono in isolamento a casa, poiché presentano sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi (1.399 in meno rispetto a ieri, meno 2,9%).Sono 47.353 (2.257 in meno rispetto a ieri, meno 4,5%) le persone, anche loro isolate, in sorveglianza attiva, perché hanno avuto contatti con persone contagiate (Asl Centro 16.570, Nord Ovest 20.869, Sud Est 9.914).

Le persone complessivamente guarite sono 46.318 (2.345 in più rispetto a ieri, più 5,3%): 2.656 persone clinicamente guarite (51 in più rispetto a ieri, più 2%), divenute cioè asintomatiche dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all’infezione e 43.662 (2.294 in più rispetto a ieri, più 5,5%) dichiarate guarite a tutti gli effetti, le cosiddette guarigioni virali, con tampone negativo.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*