Covid, stabili i contagi a Prato e provincia ma si contano due nuovi decessi

Si stabilizza la curva del contagio a Prato e provincia. Nella giornata di domenica 29 novembre si sono registrati 63 nuovi casi di positività al Covid, ma anche due decessi. Si tratta di un uomo di 72 anni e di una donna di 89 che erano ricoverati all’ospedale Santo Stefano.
A livello regionale i nuovi contagi sono 908 (con un’età media di 48 anni), mentre le vittime sono 38 (16 uomini e 22 donne con un’età media di 79,9 anni), dato in diminuzione rispetto ai giorni precedenti. I tamponi eseguiti hanno raggiunto quota 1.557.825, 14.376 in più rispetto a sabato, di cui il 6,3% positivo. Sono invece 6.096 i soggetti testati (escludendo i tamponi di controllo), di cui il 14,9% è risultato positivo. A questi si aggiungono i 1.942 tamponi antigenici rapidi.
Prosegue anche il trend di discesa dei ricoveri, che sono 1.868 (-4), di cui 278 in terapia intensiva (-1). E anche all’ospedale di Prato continuano a calare i ricoveri di pazienti Covid.
Gli attualmente positivi sono oggi 43.544, -3,4% rispetto a sabato. Complessivamente, 41.676 persone (-1524) sono in isolamento a casa, poiché presentano sintomi lievi o risultano prive. Sono 38.164 (-2.950) le persone, anch’esse isolate, in sorveglianza attiva perché hanno avuto contatti con contagiati.
In Toscana i guariti crescono del 4,4% e arrivano a 56.403 (55% dei casi totali).

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*