Fermi in auto nel parcheggio dietro al supermercato: nascondevano un coltello a serramanico e due pistole giocattolo. Denunciati dalla polizia

Nascondevano un coltello a serramanico e due pistole giocattolo, i due uomini (di 43 e 45 anni) che la polizia ha fermato ieri pomeriggio, intorno alle 17, durante un controllo nella zona di Fontanelle. I due, entrambi ucraini, residenti nel proprio Paese, regolari in Italia e senza precedenti, stazionavano in maniera sospetta all’interno di un’auto ferma in via Maestri del lavoro, nel parcheggio retrostante alcuni supermercati della zona. Le verifiche degli agenti hanno consentito di rinvenire, a bordo dell’auto, il coltello a serramanico e una pistola giocattolo priva di tappo rosso. Una seconda pistola giocattolo, anche questa priva di tappo rosso, è stata ritrovata in un borsone del 45enne. Il materiale è stato sequestrato e per entrambi i soggetti è scattata la denuncia per porto ingiustificato di armi.

1 Commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*