Spada: “Inconcepibile che i malati Covid abbiano sacchetti dei rifiuti diversi dagli altri”

“Alia imporrà ai positivi Covid di esporre i rifiuti dentro sacchi rossi ben riconoscibili sulla pubblica via. Cancellando così ogni diritto alla privacy, alla riservatezza di migliaia di cittadini”. Così il consigliere comunale Daniele Spada commenta la decisione di  Alia di segnalare i rifiuti dei malati Covid con sacchi di colore diverso.
“Ne abbiamo appena discusso in consiglio comunale dietro una mia domanda di attualità: il Comune difende questa scelta”.

3 Commenti

  1. e allora quelli dei pannolini per l’incontinenza urinaria? E I PANNOLONI…. NEI SACCHI ROSA????
    Dai Spada, dai!

  2. ma quale è il livello di questa opposizione? I sacchi sono d colore diverso perché devono essere riconoscibili, poiché potenzialmente infetti e capaci d infettare. Oh Spada prenditela con Alia per i ritardi nel servizio di ritiro ai malati di covid, non con i sacchi colorati…
    Ma che sindaco saresti stato?
    …e te lo dice uno che a sinistra non ha mai votato e che, suo malgrado, ha votato anche te…
    Via…..puoi far meglio, no?

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*