Tavola, gli abitanti in casa per il confinamento salutano il loro storico “priore” con tanti lumi alle finestre FOTO

Non possono dare l’ultimo saluto di persona al loro storico “priore” don Uberto Fedi e così in Tavola alle finestre delle abitazioni compaiono, grazie al passaparola sui social, tanti lumi. E’ successo nella serata di ieri e si ripeterà anche stasera. “Ci ha visto nascere e crescere quasi tutti – ci dice una parrocchiana – è stata luce per noi per ben 64 anni e ora, non potendolo salutare con una visita alla salma, vogliamo essere noi luce”.

Spontaneamente ieri, poco dopo la diffusione della notizia della morte di don Uberto per Covid, diverse persone prima dell’inizio del confinamento hanno portato fiori e candele davanti alla chiesa di Santa Maria Maddalena e alla canonica. Poi, dopo il “coprifuoco”, sono comparsi tanti lumi alle finestre.

A causa dell’emergenza sanitaria, la Curia diocesana ha deciso di tenere il funerale nella chiesa del paese a porte chiuse, con la sola partecipazione dei familiari di don Fedi, di alcuni sacerdoti in rappresentanza del Vicariato e del presbiterio diocesano e dei Consigli parrocchiali. Per consentire a tutti di partecipare alle esequie, Tv Prato trasmetterà la messa esequiale (ore 15) in diretta sul canale 74 e in streaming su tvprato.it.

(foto inviateci da alcuni tavolesi)

 

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*