Addio a Maria Gestri, morta di Covid la storica insegnante della Casa del Fanciullo FOTO

È morta all’età di 84 anni Maria Gestri, ex insegnante e persona molto conosciuta nel mondo cattolico. Aveva contratto il Covid e da oltre un mese era ricoverata all’ospedale Santo Stefano dove è deceduta ieri pomeriggio. Già prima di ammalarsi di Coronavirus le sue condizioni di salute erano molto fragili e negli ultimi tempi aveva diminuito l’impegno a favore degli altri che aveva sempre contraddistinto la sua vita.

Originaria della parrocchia di Santa Maria del Soccorso, in gioventù lega il suo nome all’Opera Pro Verbo di monsignor Danilo Aiazzi. Fa parte del primo nucleo di maestre impiegate alla Casa del Fanciullo al Soccorso e qui ha modo di insegnare a generazioni di ragazzi pratesi. Il suo impegno continua come responsabile della casa famiglia per ragazze madri che la Pro Verbo aveva aperto a Firenze nella zona di Settignano. Importante e apprezzato anche il suo lavoro all’interno del Centro di Aiuto alla Vita e nella Caritas.

Anno scolastico 1981/1982

Aveva quattro sorelle e un fratello, il geometra Mario Gestri, anche lui persona molto nota in città.
I funerali di Maria Gestri saranno celebrati domani, mercoledì 2 dicembre, nella chiesa di San Giuseppe in viale Montegrappa alle ore 10,30.

3 Commenti

  1. Cara maestra Maria, quanto bene e quanta umanità in tutte le tue azioni! Tutti ti conoscevano e ti amavano e tu salutavi ed avevi una parola per ognuno. Ciao, continua dal cielo la tua opera benefica, guarda tutti noi e guidaci. Ti voglio bene.

  2. La ricordo benissimo alla Chiesa del Soccorso sempre disponibile, con la sua voce pacata – La ricordo al mare in Versilia a Villa Verde e gli anni ancora prima a Vittoria Apuana in cucina oppure a servirci ai tavoli; la domenica mattina passava a prenderci a casa per la Messa,la ricordo sempre sorridente, una bella persona che ha fatto parte della mia infanzia. Bellissimo ricordo !!!

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*