Allerta ghiaccio, codice arancione su tutta la Toscana per brusco calo delle temperature

La sala operativa unificata permanente della Protezione civile regionale ha emesso un codice arancione per ghiaccio che interesserà tutta la Toscana dalle 18 di oggi, fino alle 12 di domani martedì 26 gennaio. Inoltre è stato esteso fino alle 20 di oggi il codice giallo per vento (sud della regione) e mareggiate (costa nord-centro e Arcipelago).

Dal tardo pomeriggio di oggi, infatti, è previsto un forte calo delle temperature con conseguenti estese gelate e  formazione di ghiaccio. Il Comune di Prato raccomanda la massima prudenza. Evitare l’utilizzo di veicoli a due ruote. Si ricorda che le piste ciclabili a livello arginale sono chiuse.

Stasera la Protezione civile effettuerà la salatura delle strade come previsto dal piano neve e ghiaccio: si interverrà in tutta la fascia settentrionale a maggior quota (es.: Via di Cantagallo dall’abitato di Figline fino alla località La Collina, Via di Galceti fino al confine con il Comune di Montemurlo, Via VII Marzo e strade adiacenti, abitato di Cerreto, Via Malcantone e Vignone, zona pedecollinare Est di Prato, loclaità Pizzidimonte). Si provvederà anche ad effettuare operazioni di salatura su tutte le rotatorie e sulle corsie di accelerazione esistenti lungo la Tangenziale, il Viale dell’unione Europea e l’Asse dell’Industrie.

Consiag Servizi Comuni, in sinergia con il Centro Situazioni di Protezione Civile del Comune, provvederà anche alla salatura delle rotatorie presenti lungo il Viale L. da Vinci. Il Servizio di Protezione Civile del Comune ha già preso contatti con la sala operativa di ANAS la quale ha assicurato analoghi interventi sulle rampe dei sottopassi lungo l’asse della Declassata.

Le salature stradali verranno effettuate una prima volta  fra le ore 21.00 e le ore 23.00 di questa sera e ripetute successivamente nella notte  fra le ore 04.00 e le ore 06.00.

Tutti gli aggiornamenti sul sito della Protezione civile http://emergenze.comune.prato.it/

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*