All’Urp raccolta firme contro propaganda e diffusione messaggi inneggianti al fascismo

E’ attiva la raccolta firme per la Legge di iniziativa popolare sulle “Norme contro la propaganda e la diffusione di messaggi inneggianti a fascismo e nazismo e la vendita e produzione di oggetti con simboli fascisti”. Il Comitato promotore è il Sindaco del Comune di Stazzema Maurizio Verona.
Possono firmare i residenti del Comune di Prato, presentando documento di identità valido. Le firme si raccolgono all’Urp fino al 31 marzo.
“Domani sarà il giorno della memoria, celebrare significa non solo ricordare ma mettere in campo tutti gli strumenti per impedire che la barbarie accada di nuovo – affermano le consigliere comunali del Pd Martina Guerrini e Monia Faltoni – Per questo motivo vogliamo promuovere la raccolta firme in oggetto, e farlo in questo giorno. La nostra Costituzione già afferma quanto chiediamo ma coinvolgere la cittadinanza significa chiedere ai pratesi di prendere posizione, sottoscrivere significa diventare cittadini attivi, ripudiare odio e violenza”.

1 Commento

  1. Se non ho capito male sono necessarie almeno 50.000 firme.
    Spero proprio che ne saltino fuori oltre 500.000 ed in poco tempo.
    Magari se passasse la notizia che il nostro Urp riceve solo per appuntamento telefonico….

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*