Covid, a Prato 3 decessi e 24 nuovi positivi. Sale il numero dei morti nella Rsa Santa Caterina: sono 7

24 nuovi positivi a Prato e 3 decessi da Covid: 2 uomini di 83 e 84 anni, morti rispettivamente in casa e alla Rsa La Melagrana e una donna di 100 anni deceduta al Santo Stefano. E’ questo il resoconto sull’andamento dell’epidemia, contenuto nel bollettino odierno della Regione che segnala in Toscana 443 nuovi positivi, con un’età media di 45 anni, e 18 nuovi decessi (in cui rientrano anche i numeri di Prato): le vittime sono 13 uomini e 5 donne con un’età media di 82,4 anni. A Prato inoltre si aggrava il bilancio dei morti tra gli anziani ospiti della Rsa Santa Caterina, che salgono a 7 secondo la Asl. Nelle ultime 24 ore si sono registrati due decessi: una centenaria e una donna di 80 anni, entrambe pazienti della struttura di via San Vincenzo in cui proprio nei giorni successivi alla vaccinazione è scoppiato un focolaio che ha colpito in simultanea quasi tutti gli ospiti e buona parte degli operatori. Ad oggi si contano 90 anziani positivi su 92 totali: uno è stato ricoverato al Santo Stefano per l’aggravarsi delle sue condizioni. Sono invece 20 i sanitari contagiati.

Tornando al bollettino regionale, nell’ultimo giorno sono stati eseguiti 10.180 tamponi molecolari e 9.347 tamponi antigenici rapidi, di questi il 2,3% è risultato positivo. Le persone ricoverate nei posti letto Covid, in Toscana, oggi sono 809 (27 in meno rispetto a ieri), 113 in terapia intensiva.  Sul fronte vaccini, alle ore 12 di oggi sono state effettuate complessivamente 72.811 vaccinazioni.

 

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*