I familiari di Paolo Rossi ricevuti in udienza privata da Papa Francesco

Papa Francesco ha ricevuto, in udienza privata a Santa Marta, la moglie di Paolo Rossi, la giornalista perugina Federica Cappelletti, e i figli del calciatore pratese: Maria Vittoria, Sofia Elena e Alessandro con la fidanzata Matilde. Con loro gli amici di famiglia, con i quali ‘Pablito’ portava avanti progetti di beneficenza. L’incontro in onore del campione del mondo di Spagna ’82, è stato – secondo quanto riferisce l’ANSA – un momento di grande commozione per tutti i familiari di Rossi, che ha incarnato valori importanti. I congiunti di Rossi hanno visto nell’incontro con Papa Francesco un messaggio di fede e speranza in un momento di dolore profondo. Il Papa, è stato riferito, ha ricordato la responsabilità che ogni sportivo di livello ha nei confronti della gente e delle giovani generazioni. E Paolo ha sicuramente incarnato certi valori e principi sani. I familiari di Paolo Rossi hanno donato al Papa un pallone in vetro di Murano, riproduzione di quello del Mondiale 1982.

Paolo Rossi è scomparso lo scorso 9 dicembre a causa di un male incurabile. Prato lo ha salutato con una commemorazione esequiale in Cattedrale, presieduta dal vescovo Giovanni Nerbini e a cui hanno preso parte amici e familiari.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*