Storico bar torna a conduzione pratese: in via del Seminario apre Pancaffè VIDEO

Da anni siamo abituati ad assistere a bar gestiti da italiani che chiudono i battenti e passano in mani orientali o la cui gestione viene direttamente venduta a imprenditori cinesi. Uno dei casi più recenti è quello del bar Andrei, a due passi da piazza del Duomo, che nel maggio del 2019, dopo 100 anni di attività, ha venduto l’esercizio commerciale a imprenditori cinesi.

Stavolta però in via del Seminario, sempre in centro, è accaduto l’esatto contrario. A febbraio 2020, ai primi segnali di una possibile pandemia, il bar gestito da anni da orientali proprio davanti alle scuole Ser Lapo Mazzei ha chiuso. E pochi giorni fa, in piena zona rossa, è stato riaperto da due pratesi: Marco Camuffo, il titolare, e Daniela Sica. Entrambi hanno lasciato i rispettivi lavori per rilanciare un’attività, chiamata Pancaffè, che fa da panificio, bar e minimarket. Una scelta in controtendenza rispetto a quanto eravamo soliti vedere in città, che arriva tra l’altro nel pieno di una pandemia che sta costringendo molte attività alla chiusura.

Alla base dell’apertura del locale c’è anche una scelta etica da parte dei gestori, che hanno rinunciato a slot machine e gratta e vinci nonostante avessero le licenze. Una decisione che viene definita di “responsabilità” da parte degli stessi gestori, che sperano in questo modo di avere una clientela composta soprattutto da famiglie.

Nel video l’intervista a Daniela Sica

 

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*