Basket, SIBE Prato ai nastri di partenza: sabato l’esordio in campionato a Pontassieve

Nessuno può sapere cosa succederà, ma intanto si parte! Sabato prossimo con la trasferta di Pontassieve contro Valdisieve, inizia con quasi 5 mesi di ritardo l’avventura della SIBE Prato nel campionato GOLD. I Dragons ci arrivano senza neppure un’amichevole, visto che la scelta della società, avallata ovviamente da coach Pinelli, è stata quella di privilegiare la sicurezza anche a discapito di qualche rischio di amalgama, messo in conto visto che la formazione laniera è praticamente molto diversa da quella dello scorso anno, avendo rinunciato a ben 5 elementi rispetto a quella che si stava comportando egregiamente nell’abortito torneo dello scorso anno, quando i rossoblu veleggiavano a poche giornate dalla fine della regular season, in piena zona playoff. Tamponi quindi non solo nelle 48 ore prima delle gare come richiesto dal protocollo FIP, ma addirittura bisettimanali, con la grande soddisfazione che per adesso, tutti i tesserati sono risultati negativi al Coronavirus.

Ultimi allenamenti con ancora tanto lavoro atletico e tecnico, con qualche scrimmage a ranghi contrapposti per cercare di inserire rapidamente negli schemi i due nuovi, Vannini e Magni, che in settimana hanno scelto anche i numeri di maglia. Il pivot vestirà il 18, mentre l’ala ha optato per il 6, quel numero che ha sempre contraddistinto la carriera da bomber di suo padre Luca, che continua a onorare nella nazionale Master 55. Vannini negli ultimi campionati in Gold ad Altopascio, prima di disputare gli ultimi due a Fucecchio in Silver, viaggiava ad oltre 15 punti e 10 rimbalzi di media ad allacciata di scarpe, mentre Filippo Magni (nella foto insieme a capitan Staino) nel 2019 a Montale ha chiuso al secondo posto fra i realizzatori, dietro all’altro pratese, Rossi in forza all’Agliana. Il bomber cresciuto nelle giovanili Dragons, e che lasciò la SIBE appena ventenne, negli ultimi 7 campionati ha sempre chiuso in abbondante doppia cifra, e adesso viaggia con 2821 punti in 218 gare.

Purtroppo ancora tanta indecisione da parte della Federazione anche sull’inizio dei campionati giovanili, con l’unica notizia sicura che se non sarà possibile iniziare prima della fine di marzo, non si partirà neppure. Ma come detto in avvio, non ci sono certezze neppure su come evolverà la GOLD, visto che se la Toscana dovesse tornare in zona rossa, potrebbero forse essere bloccate le trasferte, mentre per adesso rimane la disponibilità a gareggiare a porta chiuse. Per ovviare all’impossibilità da parte dei supporter di seguire le loro squadre dal vivo, tutte le squadre stanno provando ad attrezzarsi per dirette video tramite le loro pagine Facebook. Oltre a questo la SIBE continuerà la collaborazione con TV Prato per mandare in differita, già la domenica sera, le telecronache delle gare interne e probabilmente anche di qualche trasferta.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*