Esordio negativo per mister Firicano sulla panchina del Prato che viene sconfitto per 4-1 sul campo del Fiorenzuola VIDEO

Il Prato sprofonda nell’anonimato in classifica. Pesante sconfitta per la squadra biancazzurra superata per 4-1 dal Fiorenzuola nella prima giornata del girone di ritorno. Un risultato troppo pesante per il Prato, che adesso vede allontanarsi le zone nobili della classifica e sembra destinato ad un campionato da comprimario. Al “Velodromo Pavesi” di Fiorenzuola d’Arda, il Prato la partita comincia subito in salita. Al 5′ minuto il Fiorenzuola passa in vantaggio con il guizzo di Oneto che fulmina Nannelli. E’ 1-0 per il Fiorenzuola. La replica del Prato è affidata alla conclusione di Falchini respinta con i piedi da Battaiola. La squadra biancazzurra con l’esordiente tecnico Firicano in panchina alza i giri al motore. Al 26′ Tavano su punizione colpisce un clamoroso incrocio dei pali. Prato sfortunato. Il Fiorenzuola stenta a trovare i giusti fraseggi e il Prato è ancora pericoloso sul finale del primo tempo (34′) con una conclusione di Calamai che finisce alta. Il primo tempo termina con il Fiorenzuola in vantaggio per 1-0.
Nella ripresa il Prato si presenta in campo con una novità: il tecnico Firicano inserisce Spinosa al posto di kouassi. La squadra biancazzurra è subito arrembante con Minardi (51′) che aggancia e calcia in piena area di rigore, il portiere Battaiola riesce ad essere efficace. Ancora il Prato alla ricerca del pareggio con (60′) Minardi che serve per Tavano che spara alto da buona posizione. Il Prato c’è al 64′ ha una clamorosa occasione per pareggiare: retropassaggio sbagliato di Ferri per Battaiola, Tavano riesce a conquistare palla ma non trova la porta avversaria. Si salva il Fiorenzuola. Il Prato con il passare dei minuti esaurisce la prova verve offensiva e lascia spazio alle ripartenze del Fiorenzuola che al 73′ riesce a raddoppiare con Oneto, autore di una doppietta, che spinge in rete un suggerimento di Bruschi. E’ 2-0 per il Fiorenzuola e al Prato si spegne la… luce. Il Fiorenzuola arrotonda il punteggio segnando la terza rete con Arrondini (75′). Sul 3-0 per il Fiorenzuola, il Prato ha un sussulto più con l’orgoglio con con il costrutto. Prima Carli (87′) fallisce di testa ottima posizione, successivamente Spinosa (90′) fallisce un calcio di rigore concesso per fallo subito in area di rigore da Outtara. Dal dischetto il centrocampista laniero si fa respingere la battuta da Battaiola. Non è giornata per il Prato. Finale di partita con altre due reti da segnare sul taccuino. Prima la rete della bandiera del Prato con Sciannamè (91′), successivamente il Fiorenzuola cala il poker con Arrondini (93′). Finisce 4-1 per il Fiorenzuola, che esulta e continua ad inseguire a cinque lunghezze la capolista Aglianese, mentre il Prato sprofonda a undici punti dall’Aglianese e sei lunghezze proprio dal Fiorenzuola, avendo anche giocato una partita in più. Se non è notte fonda poco ci manca.

Ecco il tabellino della partita:

FIORENZUOLA: Battaiola, Olivera (69’ Esposito), Guglieri, Zaccariello, Potop, Ferri, Michelotto (67’ Tognoni), Stronati, Oneto (73’ Arrondini), Bruschi (85’ Saia), Perseu (69’ Crotti). All. Tabbiani.
PRATO: Nannelli, Masini, Tognarelli (80’ Sciannamé), Giampà, Fremura, Minardi, Kouassi (46’ Spinosa), Calamai, Sanat (73’ Carli), Tavano (80’ Bertolini), Falchini (73’ Ouattara). All. Firicano.
Arbitro: Gangi di Enna.
Reti: 5’ e 71’ Oneto, 78’ e 93’ Arrondini, 91’ Sciannamè

1 Commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*