Minaccia e maltratta gli anziani genitori per poter comprare la droga: 50enne allontanato da casa

Minacce e maltrattamenti continui agli anziani genitori. E’ la situazione che hanno ricostruito i carabinieri all’interno di un’abitazione di Iolo. Protagonista un cinquantenne pratese che, dal gennaio 2018, si è reso responsabile di reiterati maltrattamenti nei confronti dei due anziani genitori quali ingiurie, strattonamenti violenti, percosse e lesioni personali.
I fatti avvenivano soprattutto quando l’uomo era ubriaco o quando si trovava nella necessità di approvvigionarsi di droga pretendendo il denaro dai genitori per acquistarne.
In una circostanza era perfino arrivato a sollevare di peso il televisore dell’anziana coppia lanciandolo giù per le scale.
Il Tribunale di Prato ha emesso un’ordinanza, applicata da ieri, che impone l’allontanamento da casa del soggetto ed il relativo divieto di avvicinarsi ai genitori.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*