Non rispetta né il coprifuoco né il divieto di somministrazione: locale finisce nel mirino della polizia. 26 sanzionati, trovata anche droga

Aveva ospitato un veglione con più di 100 avventori durante la sera di Capodanno e per questo era già stato sanzionato. Il locale di intrattenimento però continuava a non rispettare le regole anti-Covid, tanto che la Polizia che ha fatto irruzione intorno alla mezzanotte tra sabato e domenica ha trovato all’interno dell’attività, condotta da cittadini cinesi, 25 persone intente a consumare cibi e bevande. Il locale, in zona San Paolo, non rispettava dunque né il divieto di somministrazione né il coprifuoco. Tre dei 25 clienti controllati, identificati e sanzionati, sono stati accompagnati in Questura perché sprovvisti di documenti e denunciati in quanto irregolari sul territorio. Sanzionata anche la titolare del locale per non aver osservato la sospensione delle attività di sale da ballo, discoteche e locali simili. Durante le operazioni, gli operatori hanno rinvenuti sui tavoli una dozzina di grammi di Ketamina, oltre ad alcune compresse di ecstasy: la droga è stata sequestrata ma a carico di ignoti, non essendo possibile attribuirne con esattezza il possesso e la finalità.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*