Doveva essere chiuso invece era pieno di clienti: sorpreso parrucchiere a San Giusto FOTO

A seguito di una segnalazione la polizia municipale è intervenuta in un’attività di parrucchiere in via di Pontalto a San Giusto.
All’arrivo degli agenti l’attività si presentava con la porta d’ingresso chiusa ma da una verifica più accurata gli agenti hanno visto dalle finestre che le luci del locale erano accese e percepito la presenza di persone all’interno del locale.
Accortosi della presenza degli agenti, il gestore sha spento le luci e cercato di far defluire da un’altra uscita i clienti che si trovavano al momento all’interno.
A questo punto gli uomini della municipale sono entrati nel negozio constatando che l’attività di parrucchiere era pienamente in corso: vi erano 5 clienti, in attesa di essere serviti, con i due dipendenti dell’esercizio commerciale.
Il titolare dell’attività risulta essere un cittadino cinese, così come anche i dipendenti e gli avventori presenti. Gli agenti, dopo aver identificato e sanzionato tutte le otto persone presenti all’interno dell’attività, l’hanno chiusa per inosservanza delle norme anti contagio.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*