Patrizia Elisabetta Benelli nuovo presidente del Comitato per l’imprenditoria femminile

È Patrizia Elisabetta Benelli la nuova presidente del Comitato per l’imprenditoria femminile (CIF) della Camera di commercio di Pistoia-Prato.
Benelli da più di quaranta anni lavora nel settore dei servizi alle imprese come export manager e per il prossimo triennio guiderà il nuovo Comitato.
Il Comitato nasce per sostenere l’imprenditoria femminile, favorire la nascita e lo sviluppo delle imprese femminili e contribuire, in questo modo, alla crescita e all’aumento della competitività dei sistemi produttivi locali, creare sinergie con altri enti e istituzioni del territorio, nonché valorizzare le realtà femminili esistenti attraverso il rafforzamento della posizione delle donne nelle imprese e la qualificazione delle donne imprenditrici.
“Il Comitato per l’imprenditoria femminile è importante per tutto il territorio – commenta Patrizia Benelli – Credo che ci siano molte cose che possiamo fare per aiutare le donne. Nel mio piccolo, insieme alle componenti del Comitato, vorrei riuscire a dare un taglio pratico a quelli che sono gli obiettivi del comitato stesso. Raccogliere le impressioni di quello che le donne hanno bisogno per poi trasformarle in azioni concrete”.
L’imprenditoria femminile rappresenta un fenomeno importante su entrambi i territori di Prato e Pistoia. A fine 2020 sono 7.312 le imprese attive condotte da donne nella provincia di Prato, un quarto del totale, e nella provincia di Pistoia le 6.356 imprese femminili attive rappresentano il 22,8 per cento del tessuto imprenditoriale.

Del comitato fanno parte: Stefania Bartoli (settore Credito e Assicurazioni), Patrizia Elisabetta Benelli (per il Consiglio camerale), Daniela Daniele (settore Agricoltura), Patrizia Danise (organizzazioni dei lavoratori), Jessica Ferri (settore Servizi alle Imprese), Roberta Innocenti (settore Commercio), Rosanna Matteoli (settore Cooperazione), Antioca Donatella Moica (per il Consiglio camerale), Patrizia Rosati (settore Industria), Debora Spagnesi (settore Artigianato) e Paola Vignolini (settore Turismo).

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*