Più vicino l’obiettivo dell’auto per la CUI: sabato la consegna delle uova in palio ai vincitori della lotteria per la raccolta fondi

Si avvicina l’obiettivo della raccolta fondi organizzata dalla CUI per dotare il centro diurno di un’auto. Un mezzo con cui gli ospiti potranno spostarsi, quando si potrà farlo liberamente, per realizzare progetti e svolgere attività. Intanto parte la collaborazione con il Lions Club Prato Castello dell’Imperatore, che ieri ha visitato il centro portando in dono un contributo di 800 euro da destinare proprio all’acquisto della sospirata automobile.
“Siamo davvero a buon punto e con questa graditissima donazione siamo a un passo dall’avverarsi del sogno – annuncia la presidente della CUI Ambra Giorgi – Sabato 3 aprile premieremo i due estratti a sorte della lotteria organizzata per la raccolta. Ci sono due splendide uova di cioccolato artigianale che li aspettano”.
La premiazione è fissata alla Pasticceria Pralinae, in via Garibaldi, alle 15. Il maestro cioccolatiere Massimo Sciortino le consegnerà a due fortunati vincitori.
Si può ancora comprare un biglietto da 5 euro, chiamando lo 0574 461833 oppure il 333 4062212 o scrivendo a info@cui.it e naturalmente fare una donazione con un bonifico alla Cooperativa Unitaria Invalidi utilizzando l’IBAN IT45E0306909606100000072278 e la causale “Donazione un’auto per la CUI”.
Intanto ieri la presidente del Lions Prato Castello dell’imperatore Serena Scala, insieme a Cristina Bordone e Marianna Baldi, ha fatto visita al centro diurno e conosciuto il personale e gli ospiti. I 56 ospiti del centro diurno le hanno accolte con doni e auguri creati e disegnati da loro. Si tratta dell’avvio di una collaborazione che vedrà il service a fianco della cooperativa per alcune prossime iniziative.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*