Sacchi rossi in strada da 3 giorni a Mezzana: “Bambini e anziani passano tutti i giorni da lì: degrado, rischio contagio e problemi di privacy”

Sacchi rossi non ritirati da giovedi scorso a Mezzana. Lo denuncia un residente della zona, che ha sollecitato l’intervento di Alia per la presenza in strada in via Picasso e in via del Cittadino dei sacchi di colore rosso, contenenti i rifiuti di persone positive al Covid. “E’ una zona vicina alle scuole e ai giardini e da lì passano tutti i giorni bambini e anziani. Non è giusto che ai cittadini vengano chiesti tutti i sacrifici per evitare il contagio e che poi vengano lasciati per strada materiali che possono essere contaminati – afferma il residente -. Alia mi ha detto che nella nostra zona il ritiro dei sacchi rossi è previsto il mercoledi e il sabato. Alle 11 di stamani non è ancora passato nessuno. Quei sacchi devono essere esposti la sera e ritirati la mattina all’alba, perché oltre al degrado e al possibile contagio, c’è anche un problema di privacy: così si fa sapere a tutti che in quella casa o in quel condominio c’è un malato”.

Foto di archivio

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*