Il premier Draghi ricorda Luana D’Orazio nel suo intervento alla Camera VIDEO

“Voglio esprimere il cordoglio mio e del governo per la morte della giovane Luana D’Orazio e degli altri cinque lavoratori, ben cinque lavoratori, deceduti su luogo di lavoro nell’ultima settimana”. Con queste parole, salutate da un lungo applauso di tutta l’aula, il presidente del consiglio Mario Draghi ha ricordato ieri alla Camera dei deputati la giovane operaia di 22 deceduta il 3 maggio scorso in una orditura di Oste e le altre vittime, ponendo l’attenzione sul tema della sicurezza nei luoghi di lavoro. “Non dobbiamo dimenticare. Siamo vicini alle loto famiglie e intendiamo fare tutto il possibile per evitare il ripetersi di questi tragici episodi” ha aggiunto Draghi nel suo intervento.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*