“Pasta tricolore”: raccolte 6 tonnellate di alimenti che saranno distribuiti alle persone bisognose

In due settimane sono state raccolte oltre 6 tonnellate di alimenti donati dai pratesi. E’ stata un successo la seconda edizione della “Pasta tricolore”, l’iniziativa benefica che aveva lo scopo di raccogliere alimenti da destinare alle famiglie bisognose.
Gli alimenti raccolti saranno divisi e consegnati alle parrocchie della città, alla Caritas, alla Mensa La Pira e alle altre associazioni di volontariato del territorio.
L’iniziativa, promossa dal consigliere comunale di Fratelli d’Italia Claudio Belgiorno, è nata sui social lo scorso anno durante il lockdown e ha visto l’importante contributo dell’Associazione Accademia di San Giusto, che ha messo a disposizione l’ex Teatro come punto di raccolta degli alimenti.
Tanti i cittadini, ma anche le imprese e le associazioni sportive che hanno contribuito all’iniziativa donando alimenti.
“Per i prossimi anni diventerà una data fissa. Ci eravamo dati come obiettivo 5 tonnellate, ma grazie all’aiuto di tanti l’abbiamo superato inoltre abbiamo ricevuto in donazioni anche migliaia di mascherine che saranno distribuite insieme agli alimenti – ha detto Belgiorno – Doveroso ringraziare imprenditori come Andrea Topparelli di Prato Scavi e Manuele Lo Conte di Lo Conte Costruzione che hanno donato due tonnellate ciascuno.
Per non dimenticare realtà come l’Accademia Prato Boxe di Francesco di Fiore, la Palestra Universo, il Maliseti Calcio e ACU Grignano, il Rugby Iolo e la Polisportiva Aurora.
Importante anche la donazione arrivata dalla Chiesa Evangelica di Boteli in rappresentanza della comunità cinese di Prato”.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*