Gara Tpl, Autolinee Toscane punzecchia Cap: “Prato con noi avrà tutto da guadagnare in qualità del servizio” VIDEO

All’indomani della sentenza del Consiglio di Stato che ha respinto l’appello presentato da Mobit sull’aggiudicazione della gara del Tpl, Cap si ritira nel silenzio stampa (“A seguito della sentenza del Consiglio di Stato CAP ritiene opportuno, per il momento, non rilasciare commenti o dichiarazioni”), mentre il presidente di Autolinee Toscane Bruno Lombardi ai microfoni di Tv Prato esprime la propria soddisfazione e punzecchia il consorzio pratese: “A Prato non è che abbiamo visto dei campioni del mondo del tpl, tenete conto che noi lavoriamo un po’ dappertutto nel mondo, e quindi porteremo a Prato tecnologia e qualità del servizio”. Lombardi anticipa, poi, una novità del servizio targato Autolinee Toscane: l’abbonamento “unico” regionale.

 

Ascolta l’intervista a Bruno Lombardi:

 

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*