30 Luglio 2021

Il Prato ha un nuovo consulente per il calcio mercato: si tratta del giovane Umberto Quistelli


Il Prato calcio ha un nuovo consulente di mercato. Il direttore generale Ivano Reggiani ha deciso di scegliere un collaboratore esperto di serie D per coadiuvarlo nella costruzione della nuova squadra. La scelta del Prato è  caduta su Umberto Quistelli qualifica da Direttore Sportivo abilitato FIGC ed ex calciatore italiano che ha vestito le maglie di Bari, Torino e Livorno, Altamura e Sporting Genzano.
Finita la carriera calcistica si è abilitato prima come agente Fifa e poi successivamente ha conseguito l’abilitazione come Direttore Sportivo, iniziando la sua carriera come responsabile del settore giovanile nel SS Barletta Calcio, con uno scopo ben preciso: la valorizzazione dei giovani, fonte primaria per una società di lega pro. Nel 2015/16, passa alla Fidelis Andria, come collaboratore dell area tecnica, restando in carica fino al gennaio 2017, per poi trasferirsi in quest’ ultimo periodo nel U.S. Lecce come collaboratore dell area tecnica per la stagione 2016/17 2017/18 collezionato la vittoria del campionato di Lega Pro 2017/18 con la promozione in serie B dell’ U.S. Lecce. Nel estate 2018 passa al Bisceglie Calcio, come Direttore Sportivo e ne resta in carica fino al gennaio 2019, nel febbraio dello stesso anno ritorna all US Lecce con il ruolo di Direttore dello scouting, aggiungendo al suo palmares, anche la vittoria del campionato di Serie B con l’US LECCE. Nella stagione 2019/20, passa alla Virtus Verona, come Club Manager dell area tecnica.

Nella stagione 2020/21, passa all ACR Messina con il ruolo di Direttore Sportivo, ma il rapporto lavorativo si interrompe a fine novembre. Adesso l’approdo al Prato con il ruolo di consulente di mercato.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments