28 Settembre 2021

Piazza della Costituzione a Montemurlo diventerà un mini circuito con l’iniziativa “Karting in piazza”

Il 29 e il 30 settembre fa tappa a Montemurlo l'iniziativa di ACI dedicata all'educazione stradale ai bambini delle scuole elementari


“Karting in piazza”, la manifestazione dedicata alla promozione della sicurezza stradale tra i più piccoli fa tappa Montemurlo. L’Automobile Club d’Italia, infatti, ha assegnato all’Automobile Club Prato una tappa della manifestazione, che si svolgerà in piazza della Costituzione a Montemurlo nei giorni di domani 29 e giovedì 30 settembre 2021. Coinvolti nell’iniziativa circa 200 bambini delle classi 4 e 5 delle scuole primarie di Montemurlo e della zona di Prato Ovest. Testimonial dell’iniziativa sarà Manuel Morello,10 anni,il campioncino montemurlese di Karting, che spiegherà ai coetanei quanto sia importante sulla strada rispettare le regole per salvaguardare l’incolumità propria e altrui. “Karting in Piazza”è un format originale ideato da Acisport e che si svolge con grande successo dal 2013 ed ha già raggiunto oltre 20.000 bambini in circa 50 location selezionate.
Nella due giorni sarà insegnata in allegria l’educazione stradale; il tutto sotto la direzione di esperti tecnici Aci sport e secondo uno sperimentato protocollo che prevede due fasi, una teorica ed una pratica, tenute da istruttori qualificati ed esperti.
La parte teorica focalizzerà l’attenzione dei bambini sulle nozioni fondamentali del codice stradale, della sicurezza e del rispetto delle regole in generale e li coinvolgerà attivamente quali testimoni ed ambasciatori delle “10 Regole d’Oro della Sicurezza Stradale”
La parte pratica testerà immediatamente gli insegnamenti ricevuti: i bambini saranno invitati a districarsi su un percorso protetto, guidando un vero kart. Il modello di kart omologato dalla Federazione per gli stage formativi della Scuola Federale ACI Sport e per l’attività pre – agonistica. Il kart è a trazione elettrica per promuovere il rispetto dell’ambiente ed opportunamente adattato e limitato per essere condotto in piena sicurezza anche alla loro età e senza esperienze specifiche (velocità di punta del kart è paragonabile a quella di una bici, cinture di sicurezza, rollbar).Durante tutta la prova pratica ogni bambino sarà guidato e seguito da vicino da un istruttore che potrà facilmente fermare il kart indipendentemente dal bambino.

Il messaggio trasmesso ai bambini può essere sintetizzato dal motto di molti piloti: “un secondo in meno in pista fa vincere una gara, un minuto in più in strada fa vincere la vita”.
«Karting in piazza è un evento di educazione stradale che rientra a pieno titolo nel progetto “La strada giusta”, che da 21 anni il Comune di Montemurlo porta avanti nelle scuole del nostro territorio attraverso l’impegno della Polizia Municipale – spiegano il sindaco del Comune di Montemurlo, Simone Calamai e l’assessore alla polizia municipale, Valentina Vespi – L’investimento in educazione e formazione è di fondamentale importanza per diminuire l’incidentalità sulle strade e aumentare la consapevolezza del rischio »
Ai bambini partecipanti sarà rilasciato un diploma di “Ambasciatore della sicurezza stradale” ed affidato il compito di diffondere, innanzitutto nelle rispettive famiglie, le “10 Regole d’oro della FIA per la Sicurezza Stradale”. Pochi efficaci consigli finalizzati ad aiutare gli automobilisti a migliorare il proprio stile di guida ed a ricordare le responsabilità per sé stessi, i passeggeri e tutti gli altri utenti della strada.
«Karting in piazza è una giornata di divertimento, di formazione e di sport- aggiunge il presidente di Aci Prato, Federico Mazzoni – Oggi le tecnologie stanno correndo ed anche sulla strada la differenza la fanno i comportamenti responsabili. Karting in piazza, quindi , è un investimento in termini di formazione e consapevolezza fatto sui cittadini di domani».

Alle due giornate dedicate alla sicurezza stradale parteciperà anche una rappresentanza dell’Esercito italiano, come spiega il tenente colonnello Paolo Cespi dell’Istituto geografico militare di Firenze, che dice:«L’Esercito italiano sarà a Karting in piazza con uno stand informativo attraverso il quale i bambini potranno scoprire il profilo professionale del soldato di oggi e le sue numerose funzioni. Inoltre, daremo la possibilità ai bambini di salire a bordo di un veicolo tattico leggero multiruolo “Lince”, l’automezzo che viene utilizzato dall’Esercito nell’ambito del progetto nazionale “Strade sicure”»

(NELLA FOTO DA SINISTRA : Claudio Bigiarini, direttore Aci Prato, Federico Mazzoni, Presidente Aci Prato, Valentina Vespi assessore Montemurlo, Tenente Gennaro Angrisano, il sindaco Simone Calamai e Ten. Colonnello Paolo Cespi Esercito)

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments