14 Settembre 2021

Polo scolastico di San Paolo, approvata nuova viabilità di accesso

Nello spazio esterno ci saranno accessi diversificati e percorsi casa-scuola, oltre alla sistemazione delle aree a verde


È stato approvato oggi il progetto per la realizzazione dello spazio esterno al complesso del Polo Scolastico San Paolo di via Galcianese, con accessi diversificati e percorsi casa-scuola nell’ambito del Piano Urbano della Mobilità Sostenibile e del progetto Demos, Didattica Inclusiva e Mobilità Sostenibile, oggetto dell’accordo siglato tra Comune di Prato e Provincia di Prato.

Il Polo scolastico San Paolo infatti è composto da scuole di diverso grado, alcune di competenza della Provincia, mentre altre del Comune: la scuola dell’infanzia “Il Pino”, la scuola primaria Frosini, la scuola media Buricchi, il Liceo Cicognini-Rodari, l’Istituto professionale Marconi, il Liceo “Livi-Brunelleschi”, oltre ad un impianto sportivo, costituito da una piscina e da una palestra, in corso di costruzione, ad uso sia dei vari istituti scolastici che delle utenze esterne.

Il polo scolastico ha più accessi, ma il principale è quello posto sulla via Galcianese, promiscuo fra auto, moto, pedoni e biciclette e per questo inadeguato. Per migliorare la sicurezza di pedoni e bici, è stato deciso di progettare il sistema degli accessi e delle percorrenze interne, dividendo gli spazi riservati ai mezzi motorizzati, alle biciclette e ai pedoni.

“Un altro passo avanti nella realizzazione di questo grosso progetto. Si tratta un intervento che stiamo portando avanti insieme tra Provincia e Comune e che mira a una riqualificazione complessiva della zona, dove stiamo realizzando importanti interventi di edilizia scolastica per svariati milioni di euro, penso alla nuova ecoscuola e al grande polo sportivo – ha detto il presidente della Provincia Francesco Puggelli -. L’obiettivo è non solo una maggiore e migliore fruibilità da parte di tutti coloro che usufruiscono dell’area, ma anche un miglioramento generale di tutto il quartiere di San Paolo”.

“Con questa delibera si approva il completamento della riqualificazione del Polo Scolastico San Paolo nell’ottica della mobilità sostenibile – ha detto l’assessore alla Mobilità Flora Leoni -. L’obiettivo è quello di creare aree diversificate per i veicoli a motore disegnando percorsi interni per la mobilità attiva e spazi verdi per la socialità, riducendo il congestionamento e l’inquinamento a favore della vivibilità. Inoltre i lavori relativi ai primi stralci 1 e 2 sono già stati aggiudicati ed assegnati alla ditta risultata dalla gara e inizieranno entro il prossimo ottobre”.

L’operazione, nel suo complesso, è una vera e propria opera di  riqualificazione urbana all’interno del quartiere di San Paolo, con nuovi percorsi ciclopedonali di attraversamento dell’area e la sistemazione delle aree a verde di pertinenza del complesso scolastico e sportivo.
La progettazione è redatta dal Comune di Prato. Il costo degli interventi di progettazione ed esecuzione è di circa 1 milione e 56mila euro (1.056.675,50 euro per l’esattezza), finanziati interamente con risorse della Provincia di Prato.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments