2 Ottobre 2021

Il Prato del nuovo tecnico Marco Amelia è atteso dalla trasferta sul campo del Ghiviborgo

Il tecnico laniero proporrà un rinnovato modulo tattico si passa al 3-5-2. Stagione finita per il centrocampista Malltezi


Terza giornata del campionato di serie D girone D con il Prato reduce da due sconfitte consecutive che è pronto ad affrontare la trasferta sul campo del Ghiviborgo. La squadra biancazzurra scenderà in campo al comunale di Bagni di Lucca, con inizio alle ore 15. Sulla panchina del Prato ci sarà l’esordio del nuovo tecnico Marco Amelia. Nuovo allenatore e nuovo modulo per il Prato. La squadra biancazzurra, preso atto delle assenze del portiere Reggiani fermato da un fastidio alla caviglia, di Malltezi stagione finita causa rottura del legamento crociato, di Grigorev ancora in attesa di tesseramento e Bellucci ancora alle prese con fastidi ad un ginocchio, proporrà un rinnovato modulo tattico passando dal 4-3-1-2 di Pagliuca, al 3-5-2 proposto da Amelia. La formazione laniera dovrebbe proporre: Pagnini in porta, difesa a tre con Cestaro, Sciannammè e Angeli. A centrocampo Grillo e Lugnan esterni, con Soldani, Nicoli e D’Orsi. In attacco la coppia formata da Maione e Aleskic.
Il Prato parte alla ricerca della prima vittoria stagionale affrontando il Ghiviborgo, ancora fermo a zero punti e con la panchina del tecnico Bifini che scricchiola. Insomma la partita della possibile svolta per entrambe le contendenti.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments