29 Ottobre 2021

Il Prato gioca in casa in anticipo contro Forlì in cerca di punti e conferme

La società biancazzurra ha definito la cessione a titolo definitivo del difensore Ibraima Diallo alla Vastese


Secondo impegno casalingo consecutivo per il Prato, che giocherà in anticipo domani con inizio alle ore 14,30 al campo sportivo “P. Torrini” di Sesto Fiorentino la sfida contro il Forlì. I biancazzurri reduci da due vittorie consecutive e con il morale a mille, cercano conferme e altri punti per confermarsi in zona play off nella partita contro il Forlì che in settimana ha cambiato allenatore con Gadda che ha preso il posto di Cornacchini.
Una partita difficile per il Prato contro il temibile Forlì che annovera nelle proprie file tanti giocatori di alto spessore per la categoria, tra i quali spicca il bomber ex Lucchese Manuel Pera.
Per quanto riguarda la formazione anti-Forlì, da segnalare le defezioni di Ferretti e del portiere Reggiani ancora infortunati e quella del difensore Diallo, ceduto a titolo definitivo alla Vastese. Per quanto rgiarda la formazione che il Prato manderà in campo la squadra biancazzurra dovrebbe proporre:  Pagnini in porta, difesa con Angeli, Sciannammè e Cestaro a centrocampo Piampiani e Lugnan esterni, con D’Orsi, Nicoli e Soldani, mentre in attacco dovrebbero agire Aleskic e Maione. Per il Prato la sfida con il Forlì sarà una sorta di prova di maturità per capire le reali ambizioni per il futuro.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments