6 Giugno 2022

Sta nascendo un Prato “grandi firme”, il direttore sportivo Leonardo Calistri è nel pieno delle trattative: ecco tutti i dettagli

In settimana è previsto l'incontro tra il presidente Stefano Commini e Antonio Marafioti: l'ex direttore sportivo del Prato 2000 è ad un passo dalla firma con la società biancazzurra


Grandi manovre in casa biancazzurra. Il Prato è attivissimo sul mercato per la costruzione della squadra per la prossima stagione. Sarà una squadra costruita per giocare nelle parti alte della graduatoria. Il direttore sportivo Leonardo Calistri in questi giorni sta incontrando diversi giocatori in accordo con il tecnico Giancarlo Favarin. Durante questa settimana è fissato anche l’incontro decisivo tra il presidente Stefano Commini e Antonio Marafioti: l’ex direttore sportivo del Prato 2000 è ad un passo dall’entrare a fare parte dello staff dirigenziale biancazzurro.  In attesa dell’ufficializzazione di Marafioti, il Prato ha confermato cinque giocatori della passata stagione, i difensori Angeli e Sciannamè, i centrocampisti Nicoli e Ba e l’attaccante Boganini. Per quanto riguarda i nuovi arrivi, la squadra biancazzurra ha iniziato diverse trattative importanti: andiamo per reparti. In porta la squadra biancazzura punterà due portieri in quota: i nomi caldi sono quelli di Gabriele Nucci classe 2003 del Ghiviborgo ( 36 presenze nella passata stagione in serie D ) e di Gian Marco Fantoni classe 2004 dell’Empoli. In difesa il Prato tratta Francesco Colombini ( 1983) ex capitano dell’Aglianese e vero top player per la categoria: le parti appaiano molto vicine. Sempre dall’Aglianese fatto un sondaggio per Duccio Lazzeri esterno basso classe 2004 ( 6 presenze in serie D). Trattativa in corso anche con l’ex Montevarchi  Isuf Cela classe 1996, attualmente svincolato  . A centrocampo sondaggio con Marco Spinosa, ex biancazzurro e reduce dal campionato a Ravenna  ( 35 presenze e 4 reti). Per l’attacco il casting del Prato riguarda:  Roberto Convitto classe 1996 della Pianese ( 32 presenze e 16 gol), Diego Frugoli  classe 1995 del PDHA ( 18 presenze e 10 reti) oltre a Alessandro Polo classe 2001 della Sangiovannese ( 33 presenze, 9 reti) e Alessandro Tascini ( classe 1992) della Pianese ( 34 presenze 15 reti). Sempre dalla Sangiovannese interessa  Lorenzo  Bellini classe 1999, fantasista di grande talento ( 33 presenze e 11 reti). Insomma sta nascendo un Prato grandi firme, con il direttore sportivo Leonardo Calistri “full immersion” nella costruzione della squadra. A brevissimo le prime strette di mano. Per le ufficialità bisognerà attendere il 1 luglio.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments