6 Settembre 2022

Palla Grossa, i Rossi di Santa Trinita vogliono difendere il titolo di campioni

Intanto l’entusiasmo sale alle stelle: esauriti i biglietti di curva


I Rossi di Santa Trinita ci riprovano. Dopo il trionfo dell’anno passato grazie alla ‘golden posta’ la truppa del neo allenatore Valerio Fioravanti (Buttitta torna nell’arena come calciante) vuole confermarsi come colore più forte dell’antico gioco della Palla Grossa. Il primo ostacolo da superare sarà uno dei più duri: la semifinale contro i Verdi di San Marco in programma domenica 11 settembre, ore 20.30, nell’arena di piazza del Mercato Nuovo. Sarà la riedizione della finalissima dell’anno passato, con i Verdi che vorranno a tutti i costi il riscatto e i Rossi che sognano di centrare di nuovo la finale proseguendo nella serie positiva. “Mi sono preso l’onere e l’onore di allenare questa squadra che negli ultimi anni ha centrato tanti successi – spiega il tecnico Fioravanti -. Ci siamo allenati da marzo, abbiamo messo nelle gambe tanti chilometri sopperendo a quella che forse era la nostra parte carente, e ringrazio anche Nicola Propenso che mi ha dato una mano nell’allenare il gruppo. Spero di ripetere la partita dell’anno scorso contro i Verdi: vorrei una gara maschia, di carattere. Per me i Verdi restano la squadra da battere, sia per la forza caratteriale che per il fatto di avere più trofei di tutti. Ma siamo convinti di potercela giocare alla pari”.

L’entusiasmo in casa dei Rossi è alle stelle. I biglietti di curva sono tutti già esauriti e quelli della tribuna stanno andando a ruba. “Voglio riservare una menzione particolare alla nostra curva che ci segue sempre, anche quando non vincevamo – commenta il presidente dei Rossi, Luca Di Filippo -. La squadra anche quest’anno è pronta, ci siamo allenati molto, abbiamo fatto sei amichevoli che sono state fondamentali per cementare il gruppo. Purtroppo paghiamo qualche infortunio, perché comunque anche se amichevoli comunque sono pur sempre gare dure dal punto di vista atletico. Fra gli addetti ai lavori sento parlare di finale anticipata in riferimento al match coi Verdi, ma io non vorrei correre troppo: ci può stare ma so che anche le altre squadre sono agguerrite”. Di Filippo parla anche della squadra. “Abbiamo tanti nuovi esordienti – conclude -. E anche un nuovo mister perché pensiamo che sia necessaria l’alternanza per dare nuova linfa al colore e nuova voglia di conquistare successi. Abbiamo passione e carattere da mettere in campo e ce la metteremo tutta per confermare il titolo”.

Questa la squadra dei Rossi. Riccardo Bambi, Filippo Belli, Danilo Berni, Massimo Berretta, Diego Bianco, Nicola Bitozzi, Alessio Bonsignori, Gabriele Bonsignori, Francesco Bozzoni, Gianni Buttitta, Thomas Cambi, Alessandro Casati, Lorenzo Cipriani, Daniele Dalle Piane, Michele De Lucia, Lorenzo Del Re, Marco Di Iorio, Fabrizio Di Marco, Francesco Di Mastrorocco, Giacomo Di Mastrorocco, Virgilio Fiore, Stefano Foti, Toni Henig, Eugen Herciu, Ferdinandt Herciu, Matteo Lorenzini, Alessandro Magliolo, Alberto Mangani, Renzo Margheri, Matteo Mariotti, Matteo Massetti, Manfredi Merciai, Marco Miccolo, Omar Mimouni, Edoardo Misefori, Giuseppe Mosca, Raffaello Nencioni, Alessio Neri, Marco Nerucci, Massimo Ortenzi, Andrea Poglietelli, Nicola Propenso, Guglielmo Pulidori, Eugenio Pulidori, Niccolò Ricci, Giacomo Righini, Gianluca Righini, Alessandro Ruggiero, Fabio Russo, Matteo Salvino, Raoul Santoro, Gennaro Spanò, Andrea Terranova, Modou Thiaw, Yari Venturi, Dyrma Yashar, Matteo Zipoli, Aldo Zotka. Presidente: Luca Di Filippo. Allenatore: Valerio Fioravanti. Alfiere: Andrea Pennella.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments