21 Ottobre 2022

Un clandestino e 14 irregolari a lavoro: multa da 30mila euro e sospensione dell’attività per una confezione

Si tratta dell'esito dell'attività straordinaria del "Gruppo interistituzionale di lavoro per la legalità" nelle aziende


Un clandestino e 14 lavoratori irregolari dal punto di vista contrattuale: è quanto hanno trovato gli operatori della Questura e di Inps e Ispettorato del lavoro nel corso di un controllo in una confezione di Prato. Gli operai sono tutti di nazionalità cinese. La verifica è stata svolta nella mattinata di ieri nell’ambito dell’attività straordinaria svolta dal “Gruppo inter istituzionale di lavoro per la legalità” nelle aziende, coordinato dalla Questura di Prato in sinergia con Vigili del fuoco, Guardia di finanza, Polizia municipale, Asl, Itl, Inps e Alia. La ditta controllata è stata sospesa e multata per 30mila euro. I vigili del fuoco hanno riscontrato illeciti penali nell’ambito della normativa antincendio sui luoghi di lavoro applicando a loro volta sanzioni penali. Altre 440 euro di sanzioni amministrative sono state elevate alla medesima confezione dalla polizia municipale per l’inottemperanza al divieto di fumo nei luoghi di lavoro. Durante i controlli gli agenti hanno sequestrato anche cinque taglia e cuci collocate in locali dove non è prevista la presenza di operai. L’Asl ha provveduto all’acquisizione documentale per successivi accertamenti e Alia ha riscontrato l’iscrizione con debito per il mancato pagamento della Tari.

 

(Immagine in evidenza d’archivio)

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments