3 Febbraio 2024

Wangen dona oltre 17 mila euro a “Casa Bandera” danneggiata dall’alluvione

Una delegazione della città tedesca gemellata con Prato, presente in questi giorni in città, ha consegnato il ricavato della raccolta di solidarietà all'associazione Oami che gestisce la struttura rivolta ad adulti disabili


La solidarietà non ha confini. Stamani alla Camera di Commercio, a margine della cerimonia del Premio Santo Stefano, una delegazione della città tedesca di Wangen – gemellata con Prato dal 1988 – ha consegnato un assegno di 17.500 all’associazione Oami che gestisce “Casa Bandera”, struttura che ospita 23 adulti con disabilità gravi di tipo fisico e psichico, gravemente danneggiata dall’alluvione del 2 novembre scorso. Un’iniziativa nata spontaneamente all’interno della comunità di Wangen, che ha visto la partecipazione di numerosi cittadini e aziende del territorio. La cifra raccolta contribuirà a finanziare i lavori di ristrutturazione di “Casa Bandera”, situata in via Bonfiglioli a Galcetello, che è attualmente inagibile. Alla consegna dell’assegno erano presenti anche il sindaco Matteo Biffoni, l’assessore comunale Gabriele Bosi e Goffredo Borchi, presidente dell’associazione di Gemellaggio Prato-Wangen.

Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Ivanna
Ivanna
18 giorni fa

Bravissimi! Grazie mille da Prato! ❤️💪