14 Giugno 2024

Visite speciali al giardino di Boboli, tra le guide sensoriali una coppia di coniugi pratesi: lui non vedente, lei vedente

Fino al prossimo 23 settembre tour tattili e multisensoriali alla scoperta delle meraviglie del parco mediceo


Un risveglio dei sensi meno utilizzati, attraverso tour tattili e multisensoriali alla scoperta delle meraviglie di Boboli. Il parco mediceo, patrimonio dell’umanità Unesco che fa parte del complesso degli Uffizi, ha aperto l’area della Botanica Superiore ad una nuova esperienza per i visitatori, che fino al prossimo 23 settembre potranno partecipare a visite speciali. Ogni partecipante viene bendato e accompagnato dalle guide sensoriali alla scoperta di profumi, suoni e può apprezzare col tatto la delicatezza dei fiori, le superfici e consistenze dei vari elementi naturali disseminati lungo il cammino.

A fare da cicerone sono le 12 guide sensoriali appositamente formate nell’ambito del progetto, fra cui 8 tra ciechi e ipovedenti e 4 vedenti. Il percorso accessibile – allestito con 600 sensori collocati sotto il terreno, una App e bastoni interattivi – è stato realizzato in collaborazione con l’associazione Culturaepiù e l’Unione italiana ciechi e ipovedenti della Toscana. Tra le guide sensoriali formate e attive a Boboli c’è anche un gruppo di pratesi, fra cui Stefano e Cristina, marito e moglie, lui non vedente e lei vedente.

Le visite si terranno nei seguenti giorni e orari:

– lunedì 17 giugno, ore 9:30 e ore 10:45

– giovedì 20 giugno, ore 9:30 e ore 10:45

– giovedì 27 giugno, ore 9:30 e ore 10:45

– lunedì 16 settembre, ore 9:30 e ore 10:45

– giovedì 19 settembre, ore 9:30 e ore 10:45

– lunedì 23 settembre, ore 9:30 e ore 10:45

– giovedì 26 settembre, ore 9:30 e ore 10:45

Per partecipare occorre prenotarsi scrivendo una mail a  ga-uff.eventiboboli@cultura.gov.it ed essere in possesso del biglietto di d’ingresso al Giardino di Boboli. Indicazioni sul punto d’incontro verranno fornite una volta completata la prenotazione.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments