Videonews

Camper davanti alle scuole, solo 23 bambini vaccinati nel primo giorno

2 Febbraio 2022

C'è stata un'adesione inferiore alle aspettative questa mattina alle scuole Marcocci delle Fontanelle per il camper voluto dalla Regione Toscana per facilitare la vaccinazione anticovid dei bambini dai 5 agli 11 anni. A fronte di un numero potenziale di 750 studenti fra tutti gli istituti che rientrano nel comprensivo Primo Levi, e con una capacità vaccinale da parte dell'Asl di 80 dosi, sono state solo 21 le adesioni delle famiglie, per lo più straniere. A questi bambini vaccinati, si aggiungono anche altri due giovani studenti provenienti da scuole che non fanno parte del comprensivo Levi.

Si conferma così in città un'adesione timida alla vaccinazione fra i bambini: al 30 gennaio, infatti, solo il 32,8% aveva fatto la prima dose. Dato che cala all'8,6% per i richiami. Numeri non eccezionali sono stati fatti registrare pure negli open day al Centro Pegaso. Il camper vaccinale della Regione comunque tornerà in provincia di Prato il 15 febbraio all’Istituto comprensivo Filippo Mazzei di Poggio a Caiano, davanti alla scuola Lorenzo Il Magnifico. Il 9 marzo sarà la volta delle scuole Bartolini di Vaiano.