Videonews

L’interrogazione sull’aborto divide il Pd

8 Febbraio 2022
Sulla legge 194, che regola l’interruzione di gravidanza, il Pd si divide. Alcuni consiglieri del partito di maggioranza hanno presentato un’interrogazione in consiglio comunale per verificare – come si legge in un comunicato ufficiale – “se la situazione attuale nelle strutture sanitarie del territorio consenta un tempestivo esercizio del diritto all’aborto”. Quattro consiglieri su 13 hanno deciso di non apporre la propria firma sull’interrogazione. L’interrogazione è stata calendarizzata per la seduta di questo giovedì: in quella sede sarà l’assessore alla Salute Luigi Biancalani a riferire sull’argomento. I quattro consiglieri che hanno detto no sono Giannetto Fanelli, Maurizio Calussi, Paola Tassi e Antonio Facchi.   Nel video le posizioni della consigliera Matilde Rosati e del consigliere Giannetto Fanelli