Omicidio al Macrolotto Zero
Donna cinese accoltellata e sgozzata

Una donna cinese, di età apparente attorno ai 30 anni, è stata uccisa a coltellate in un appartamento di via Giovanni Chiti, traversa di via Pistoiese. Alla donna sono stati inferti vari colpi alla schiena; quello mortale le sarebbe stato sferrato alla gola. Il corpo, nudo, è stato trovato in una stanza di un appartamento al pian terreno suddiviso in tanti piccoli vani, separati da lastre di compensato, dove alloggiano molti cinesi. E’ stato un vicino cinese, questa mattina attorno alle 7,30, a dare l’allarme dopo aver sentito delle urla, e a aver scoperto il cadavere. L’uomo ha corso a piedi fino al centro interforze di via Puccini, distante alcune centinaia di metri e si è rivolto alle forze dell’ordine.
Le indagini sono state avviate dai carabinieri che hanno convocato in caserma alcuni cinesi che abitualmente dormono nella casa. In caserma è stata accompagnata  anche una giovane donna che piangeva davanti alla casa, forse si tratta della sorella della vittima. Sul muro dell’edificio, sotto il citofono, c’è la scritta “parrucchiera”, in caratteri cinesi, tracciata con vernice spray rosso ed un’altra scritta in caratteri orientali “trattamenti estetici”.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*