Sottopasso del Soccorso e Parco Centrale, a Parliamoci chiaro si è discusso della città che cambia VIDEO

Una città che cambia e che si trasforma in un grande cantiere a cielo aperto: dal Parco centrale al piano di riqualificazione del Macrolotto Zero, fino al sottopasso del Soccorso. Sono stati gli argomenti al centro della puntata di ieri di Parliamoci chiaro, il settimanale di approfondimento della nostra emittente. In studio l’assessore all’Urbanistica Valerio Barberis, il consigliere comunale Giorgio Silli e il presidente dell’ordine degli ingegneri di Prato Patrizio Puggelli.

Se da un lato il progetto di riqualificazione dell’area dell’ex Misericordia e Dolce piace, dall’altro a preoccupare sono i problemi relativi alla sua manutenzione e alla sicurezza pubblica. Ma l’amministrazione comunale precisa che “Ai progettisti è stato chiesto di fare un modello di gestione – ha spiegato Barberis – dunque facendo vivere il parco non ci saranno problemi di degrado”. E poi c’è il grande il grande cantiere per la realizzazione del tunnel al Soccorso: l’amministrazione comunale sta portando avanti le opere di superficie, che rimarranno nella sua proprietà, mentre Anas sta progettando il tunnel interrato che sarà, assieme a tutta la declassata, di competenza dello Stato. “Il passaggio della declassata ad Anas rischia di allungare ulteriormente i tempi per la realizzazione del sottopasso – ha chiosato Puggelli – e questo preoccupa e non poco”.

Ecco un estratto della trasmissione.

Arianna Di Rubba

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*