Lite per il parcheggio, 33enne preso a bastonate: ferita anche la moglie

Una banale lite per il parcheggio di un furgone è sfociata in un’aggressione a colpi di bastone. E’ quanto accaduto ieri mattina, intorno alle 10, in via Livorno nella zona del Soccorso. Protagonisti della discussione, prima verbale poi con reciproci spintoni, un cittadino cinese ed uno albanese, con quest’ultimo che ha avuto la peggio. Aiutato da altri due connazionali, il cinese ha percosso il contendente con un bastone che inizialmente l’albanese aveva utilizzato per difendersi. Sul posto è intervenuta la polizia che ha identificato l’aggressore, un cinese di 43 anni residente a Prato, trovato in possesso di un altro bastone utilizzato durante la lite, che è stato denunciato in stato di libertà per il reato di lesioni aggravate. I due bastoni sono stati sequestrati. L’albanese, 33enne, e la moglie di quest’ultimo, intervenuta in sua difesa, sono dovuti ricorrere alle cure dei sanitari del 118.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*