Disoccupati, al Datini un corso per imparare a gestire oliveti e frantoi

Ancora pochi giorni per iscriversi al corso di tecnico delle attività di conduzione dell’oliveto e di gestione del frantoio, promosso dall’Istituto scolastico “Francesco Datini”. Il corso verrà presentato a tutti gli interessati martedì 13 febbraio, alle ore 15,30, presso l’aula magna dell’istituto di via Reggiana. Il termine ultimo per presentare le domande è mercoledì 21 febbraio.
Il corso è gratuito e ha l’obiettivo di formare una figura professionale estremamente richiesta richiesta dal mercato del settore olivo-oleicolo. Quella del tecnico delle attività di conduzione dell’oliveto e di gestione del frantoio è una figura che può operare come lavoratore dipendente o autonomo in aziende del settore agricolo; gli sbocchi professionali includono attività di consulenza per l’olivocoltura, l’elaiotecnica e la distribuzione nel settore agroalimentare.
Il percorso ha una durata di 702 ore (400 in aula e in campo, 102 ore di accompagnamento e 200 ore di tirocinio presso frantoi e/o aziende agricole) e si svolgerà tra marzo e dicembre 2018, in corrispondenza della campagna olearia.
Il corso è rivolto a disoccupati, inoccupati e inattivi in possesso di un titolo di istruzione secondaria superiore o almeno 3 anni di esperienza lavorativa nel settore di riferimento.
Tutti gli interessati possono chiedere informazioni presso l’Istituto Datini telefonando allo 0547/630511, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13, oppure inviando una mail dll’indirizzo ip@datini.prato.it. Informazioni anche presso Formall Srl in via Galcianese 93/12 (o574/1858032 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 19; e-mail formazione@formallservizi.it)
Il bando e la modulistica possono essere scaricati sui siti internet www.formallservizi.it e www.datini.prato.it

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*