Veronesi torna con “Cani d’estate”: presentazione in anteprima alla parrocchia di San Paolo

Lo scrittore pratese Sandro Veronesi ha scelto una parrocchia per la presentazione in anteprima del suo nuovo libro “Cani d’estate”, edito da La nave di Teseo. L’appuntamento è per venerdì 23 novembre, alle ore 21, nei locali della parrocchia di San Paolo a Stagnana. L’acceso dibattito portato avanti da Veronesi contro “l’uomo che non conosce il mare”, a partire dalla vicenda delle navi Aquarius e Diciotti, la chiusura dei porti come unica soluzione al fenomeno delle migrazioni, lo sdoganamento di un linguaggio xenofobo e razzista, ma anche e soprattutto una successiva mobilitazione collettiva in difesa dei fondamentali diritti dell’uomo e della politica dell’accoglienza e della solidarietà. Cani d’estate è un grido d’allarme su quanto sta accadendo oggi, ma anche una testimonianza, il senso di una lotta che oggi coinvolge migliaia di persone. Con Veronesi ne parleranno lo scrittore Mario Desiati e il parroco di San Paolo, Jean-Jacques Ilunga.

1 Commento

  1. Tra il 2014 e il 2017 sono morti in 13.000 nel mediterraneo centrale. Nel 2016 sono morti 4.500, nel 2017 2.800, nel 2018 in 1.300, numero più basso degli ultimi 4 anni. Il calo del numero di annegati è particolarmente basso negli ultimi mesi. Perchè abbaiare solo adesso? I 14.000 morti negli anni scorsi valevano meno?
    Guardatesi i dati su missing migrants project dell’IOM.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*