Interporto acquisisce il controllo dei Magazzini Generali

L’Interporto della Toscana Centrale ha acquisito il totale controllo totale delle quote della società Magazzini generali doganali Prato (Mgdp), l’infrastruttura posta nelle vicinanze dello scalo ferroviario pratese, con 2500 metri quadrati di capannoni per stoccaggio e deposito merci. Il passaggio è avvenuto attraverso Interporto Services, la società controllata al 100 per cento da Interporto della Toscana Centrale.

«Il nostro obiettivo – dichiara Ivano Menchetti presidente dell’Interporto di Gonfienti – è rilanciare, in chiave moderna, il ruolo e la funzione di questa storica istituzione pratese». «Per raggiungere questo obiettivo – aggiunge Daniele Ciulli direttore generale dell’Interporto della Toscana Centrale – opereremo per integrare i Magazzini Generali nel progetto complessivo di offerta di servizi logistici ed intermodali che Interporto sta sviluppando sulla piattaforma ferroviaria».

E’ da luglio dello scorso anno che un convoglio di 15-20 cointaner, regolarmente il mercoledì di ogni settimana, arriva dal porto di La Spezia e riparte, carico di merci, dei binari del polo logistico di Gonfienti verso lo scalo marittimo ligure. E’, nel contesto, del rafforzamento del ruolo dell’Interporto che va inquadrata anche l’acquisizione dei Magazzini Generali.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*