La Porta e Gandolfi (FdI): “Cantiere di Piazza Mercatale ennesima promessa non mantenuta: lavori ancora in ritardo”

“I lavori in Piazza Mercatale, più volte annunciati come in fase conclusiva nei mesi scorsi, in realtà non sarebbero neppure a metà dell’opera, come dichiarato pubblicamente dall’assessore Alessi. Una situazione francamente imbarazzante che fa il paio con le tante promesse aperte e non mantenute da questa amministrazione”, affermano Chiara La Porta e Alberto Gandolfi, candidati di Fratelli d’Italia.
“Dall’8 Gennaio, data in cui la piazza venne transennata, quelli che dovevano essere lavori di una decina di giorni, per bocca dello stesso assessore Alessi, sono diventati un’epopea senza fine – continuano La Porta e Gandolfi -, tant’ è che dopo quasi 4 mesi ancora non si vede la fine. Ritardi nell’avvio del cantiere ed intere giornate senza vedere un singolo operaio a lavoro hanno provocato un continuo slittamento dei termini progressivamente annunciati e poi puntualmente smentiti. Una situazione assurda che ha spazientito i cittadini”.
“Quello che preoccupa – continua la nota dei due candidati di FdI – è che il Comune non ha preso nessun provvedimento contro questi ritardi, dal momento che non sono stati previsti né ammende né penali nei confronti dell’impresa edile per i rinvii nella consegna. Sarebbe stato preferibile effettuare una calendarizzazione degli interventi lungo i cinque anni del mandato Biffoni. Così facendo i pratesi avrebbero evitato di subire i disservizi sulla viabilità degli ultimi periodi e la Giunta avrebbe dimostrato di tenere alla città non soltanto all’avvicinarsi del voto”.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*